Vai ai contenuti

Recitazione (specializzazioni)

Corso biennale/triennale in collaborazione con
Accademia Bordeaux – Fonderia 900 Arti e
Mestieri dello Spettacolo

In breve:
1° anno specializzazione:
si approfondiscono, con specialisti del settore, tutti gli elementi fondamentali (dal laboratorio al casting passando per gli agenti) per la recitazione specializzata al set, con il chiaro intento di fornire le indicazioni più preziose e spendibili per accedere al mondo del cinema, della televisione, del web.
2° anno specializzazione: gli allievi proseguono i laboratori di Recitazione, interpretano i lavori realizzati dal corso di Filmmaking e partecipano alle attività funzionali alla distribuzione e alla comunicazione del film.

 

I corsi di recitazione Sentieri selvaggi sono un unicum: mettono assieme le forze di due realtà entrambe seriamente impegnate nel mondo della pratica e della formazione del fare cinema.
Da un lato l’Accademia Bordeaux che, grazie a un gruppo di docenti agguerrito e valido, dà le basi per formare, a 360 gradi, attori capaci di affrontare questa attività con determinazione.

Dall’altro la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi, che approfondisce e chiarifica tutte le complesse dinamiche tra la recitazione e il fare cinema, dove professionalità diversificate e macchine dalla tecnologia avanzata rendono questa attività qualcosa di estremamente diverso rispetto al mondo del teatro e della messa in scena tradizionale.

Le lezioni, sempre laboratoriali, aiutano gli allievi a mettersi in gioco, a provarsi, a condividere con gli altri compagni le proprie esperienze, condotti da docenti che hanno praticato molteplici generi e diversificate strategie attoriali. Il corpo, la voce, lo spazio, il movimento, le dinamiche dello sguardo, l’attività pratica: sono i parametri di base, le coordinate necessarie a costruire e a sollecitare le competenze utili a chiunque voglia fare, di quest’arte, il proprio mestiere.
Affinare il linguaggio, lavorare su se stessi per poter interpretare il personaggio: i docenti dell’Accademia Bordeaux mirano a formare professionisti che, con Sentieri Selvaggi, amplieranno le proprie abilità, partecipando alle attività della messa in scena cinematografica.

I rapporti con registi, direttori della fotografia, operatori, truccatori e parrucchieri, esperti di effetti speciali, montatori, musicisti, colorist, scenografi, saranno analizzati, valutati, approfonditi.

I tempi, le interruzioni, le ripetizioni, la necessità di confrontarsi con telecamere, luci, microfoni, l’utilità e la necessità di comprendere i meccanismi della ripresa e del montaggio che scompongono la figura e la ricostruiscono donandole forme diverse – figura che può essere alterata dagli effetti speciali o immersa in mondi fantasticamente verdi che saranno manipolati dagli artisti dei visual effects… Il cinema è questa cosa qui e presuppone competenze diverse rispetto al teatro: questo è il motivo per il quale ci è sembrato necessario mettere assieme esperienze complementari.

A queste si aggiungono ulteriori attività che, da sempre, arricchiscono le esperienze degli allievi della Scuola di Cinema Sentieri selvaggi: lezioni teoriche, incontri con esperti del settore, stage, partecipazione alle molteplici realizzazioni interne che, puntualmente, il nostro istituto realizza durante tutto l’anno.

DIREZIONE DIDATTICA
La direzione didattica è di Massimiliano Davoli, tra i fondatori dell’Accademia Bordeaux e docente, da alcuni anni, dei corsi di recitazione cinematografica presso Sentieri selvaggi.

STRUTTURA DEL PERCORSO
Primo anno
Accademia Bordeaux + Scuola di Cinema Sentieri selvaggi

Il corso presso l’Accademia Bordeaux prevede, a partire da novembre fino a metà giugno, 3 incontri settimanali arricchiti da 2 workshop di approfondimentoper un totale di oltre 400 ore di laboratori.
Il corso presso la Scuola di Cinema Sentieri selvaggi prevede 2 incontri a settimana (recitazione base + grammatica del cinema) da novembre a febbraio e 1 incontro a settimana (recitazione avanzata) da marzo a maggio.
È inoltre previsto il workshop “Lo strumento della Voce”, la possibilità di seguire le materie “teoriche”: Storia, Linguaggi, Prodotti, Attorialità, Visioni, Internet, da novembre a maggio, per un totale complessivo di circa 290 ore.

Secondo anno
Accademia Bordeaux+ Scuola di Cinema Sentieri selvaggi

Il secondo anno coincide con i percorsi professionalizzanti della Scuola di Cinema Sentieri selvaggi e prevede il prosieguo delle attività laboratoriali presso l’Accademia Bordeaux arricchito dagli incontri con specialisti del settore e dalla partecipazione alle attività di messa in scena degli studenti di Filmmaking della Scuola.

Terzo anno
(facoltativo, solo Accademia Bordeaux)
Sarà possibile continuare gli approfondimenti attraverso una terza annualità, modulata su progetti specifici, garantita dalle attività dell’Accademia Bordeaux.

STRUTTURA DEL PERCORSO

1° ANNO c/o Accademia Bordeaux

1° anno c/o Scuola Sentieri Selvaggi

Novembre/Gennaio
3 incontri settimanali di
Laboratori di Recitazione

Novembre/Gennaio:
2 incontri settimanali:
Grammatica del CinemaRecitazione

 Febbraio 
3 incontri settimanali di Recitazione

Febbraio:
esami intermedi

  Marzo/Maggio:
3 incontri settimanali di Recitazione

 Marzo/Maggio:  1 incontro a settimana
in Recitazione

2  Workshop
(comunicati dall’Accademia)

WORKSHOP
Lo strumento della voce

Totale: 400 ore 

PLUS: Aprile/maggio
Incroci con laboratori di Ripresa e Regia

MATERIE DELLE TEORIE
(non obbligatorie – corsi mattutini)
Storia del cinema,
LinguaggiProdottiAttorialitàVisioniInter
net

INFO PER ISCRIVERSI:

COSTI

CALENDARIO

ISCRIVITI QUI!