Vai ai contenuti

Regia 1

Il corso di Regia 1 è propedeutico al corso di Regia 2 ed è un essenziale collegamento tra il corso di Linguaggi del 1° anno e i laboratori pratici del secondo anno.

Il corso alterna lezioni che ragionano sulla nozione di sguardo e messa in scena a lezioni dove movimenti di macchina e inquadrature vengono realizzate dagli studenti.

Argomenti:

  • Il racconto dell’essere umano:  il rapporto tra l’attore e la macchina da presa.
  • La questione dell’uso del viso e del corpo in rapporto allo spazio filmico e alle esigenze tecniche chiamate in causa dalla macchina da presa.
  • La “misura” espressiva richiesta dalla macchina da presa, in relazione alle ottiche e ai vari tagli di inquadratura.
  • La questione dello sguardo, le modalità in cui questo va controllato e diretto nella costruzione “fittizia” della scena cinematografica.
  • Il rapporto tra regista e attore: verranno analizzate e discusse alcune scene in funzione di una possibile messa in scena.
  • L’improvvisazione: partendo da situazioni suggerite dagli allievi si proverà ad elaborare delle brevi drammaturgie che verranno successivamente filmate.