Vai ai contenuti

Full immersion Sceneggiatura (workshop)

Workshop di Sceneggiatura, con Enrico Saccà

per aspiranti sceneggiatori, registi, critici, produttori, attori, montatori, operatori, appassionati di cinema. Un corso rapido ma completo per indicazioni teoriche e tecniche, un percorso utile ai neofiti, a chi è appassionato di scrittura, agli aspiranti sceneggiatori

Lavorare nel cinema, analizzare i film, realizzare cortometraggi: per fare questo è necessario partire dalla storia, dalla strutturazione del racconto. Capire il cinema vuol dire innanzitutto chiarirsi quali sono le dinamiche che intercorrono tra personaggi, trama e struttura. Qualunque sia il vostro piacere che vi lega al cinema, qualunque siano i vostri interessi riguardo le centinaia di attività che il cinema prevede, è necessario conoscere e aver dimestichezza con la sceneggiatura e con le strategie che riguardano la storia.

Quello che vi proponiamo è un corso rapido ma completo per indicazioni teoriche e tecniche, un percorso utile ai neofiti, a chi è appassionato di scrittura, agli aspiranti sceneggiatori e per tutti coloro che s’interessano di cinema e ne utilizzano il linguaggio (registi, critici, attori, produttori, montatori, operatori).

Storia, struttura, teoria del personaggio, problemi della messa in scena, analisi del testo: sono gli argomenti della full-immersion che vuole mettere a punto gli strumenti essenziali d’una fase fondamentale del fare cinema, anche perché conoscere le dinamiche del testo significa saper progettare e saper gestire l’organizzazione del fare cinema.

MATERIALE DIDATTICO FACOLTATIVO
Una settimana prima del workshop ogni partecipante può spedire un soggetto breve di massimo tre cartelle.
Per cartella si intende un documento di testo di max 35 righe; interlinea 1,5; 1.800 battute max, spazi inclusi.

PROGRAMMA

  • HOUSTON, MA ABBIAMO UN PROBLEMA?
    O anche del concetto di “storia” per il cinema. Esposizione dei vostri soggetti (pitch) e relativa analisi di gruppo.
  • EH, QUANTE STORIE!
    O anche, del sapere ciò che si scrive. Catalogazione delle vostre storie secondo i generi cinematografici.
  • Il PROTOCOLLO: UN’IPOTESI DI LAVORO
    O anche come reimpostare le vostre storie. Dalla logline alla sceneggiatura, passando per la scaletta e il trattamento.
  • IL DESIGNER E L’ARCHITETTO
    O la struttura delle storie: beat, scene, sequenze ed atti. E il loro design: architrama, minitrama, antitrama e no trama.
  • IL CLASSICO VA SEMPRE DI MODA
    Ossia la storia con un’architrama divisa in tre atti. E come questo influenzerà il vostro soggetto.
  • TUTTI CONTRO TUTTI
    O i livelli di conflitto delle storie. E le forze antagoniste da voi messe in gioco.

Docente: Enrico Saccà

sabato 22 e domenica 23 febbraio 2020

GIORNI, ORARI E LUOGO:

sabato: 16.00 – 20.00
domenica: 10.00-18.00

presso la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi – Via Carlo Botta 19 Roma

Quota iscrizione: 205,00€

ISCRIVITI al workshop