Vai ai contenuti

Heaven knows what – Il cinema dei fratelli Safdie

Giovedì 30 gennaio riscopriamo il film che nel 2014 impose i fratelli Safdie al pubblico internazionale: Heaven Knows What, tratto dal romanzo di Arielle Holmes Mad Love in New York City.
Ore 20.30 ingresso gratuito in Via Carlo Botta 19, Roma

Venerdì 31 gennaio fa finalmente il suo esordio in Italia, tra gli imminenti arrivi del catalogo Netflix, l’anticipatissimo Uncut Gems di Josh e Benny Safdie. Il film interpretato da Adam Sandler giunge da noi accompagnato da un consenso critico d’oltreoceano pressoché unanime, e da un folto numero di estimatori che giudicano inspiegabile la sua esclusione dalle nomination principali dei prossimi #Oscars2020.
Urge allora un ripasso sul cinema del fratelli autori di Good Time: giovedì 30 gennaio, h 20.30 da Sentieri Selvaggi in via Carlo Botta 19 a Roma, vedremo insieme il film che li rivelò al pubblico internazionale, Heaven Knows What, presentato ad Orizzonti alla Mostra del Cinema di Venezia del 2014, e rimasto successivamente inedito in sala e home video.
I Safdie adattano il romanzo autobiografico Mad Love in New York City, scritto da Arielle Holmes, una senzatetto dipendente dall’eroina, e fanno della donna stessa l’interprete protagonista del film. Il primo tassello di un racconto del lato oscuro e crudele della Grande Mela che recentemente ha visto l’aggiunta anche di uno strepitoso corto girato a Times Square di nuovo insieme ad Adam Sandler, Goldman v Silverman.

 

Heaven knows what, di Josh e Benny Safdie
giovedì 30 gennaio, h  20.30
Sentieri Selvaggi, via Carlo Botta 19 a Roma
INGRESSO GRATUITO