Vai ai contenuti

Il cinema di Mathieu Amalric a Sentieri Selvaggi

Mentre l’ultimo Stringimi forte è in sala, ripercorriamo il cinema del regista e attore francese con un suo film inedito. Giovedì 10 febbraio h 20:30 via Botta 19 a Roma prenotazione obbligatoria


Il suo ultimo Stringimi forte, in sala da giovedì scorso, è stato uno dei film più amati dalla critica a Cannes2021. Ma la storia di Mathieu Amalric regista inizia da lontano, l’esordio dietro la mdp per l’interprete prediletto di Arnaud Desplechin, che non disdegna apparizioni in terra hollywoodiana nei film di Wes Anderson o di 007 (è il cattivo di Quantum of Solace), risale al 1997. Da allora, una galleria di opere personalissime e straordinarie tra finzione e documentario, da Tournée a La chambre bleue fino al penultimo Barbara, sorta di liberissimo studio per un biopic sulla cantante francese Barbara, mai distribuito in sala in Italia.

Cogliamo dunque l’occasione dell’uscita di Stringimi forte per raccontare il cinema di Mathieu Amalric con una proiezione inedita, giovedì 10 febbraio h 20:30 da Sentieri Selvaggi, via Carlo Botta 19 a Roma.
Ingresso gratuito con green pass rafforzato e prenotazione obbligatoria A QUESTO LINK

Il cinema di Mathieu Amalric
Proiezione di un inedito del regista e attore francese
giovedì 10 febbraio, h 20:30
Sentieri Selvaggi, via Carlo Botta 19 a Roma
PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA