Vai ai contenuti

Workshop di Storyboard

Lavorare con lo storyboard è come girare il film in anticipo  disegnando le varie scene: una full immersion su questo fondamentale strumento sabato 24 e domenica 25 novembre 2018.

In un momento in cui la fase di pre-produzione diventa territorio privilegiato del fare cinema e di qualunque realizzazione in video, comprendere l’uso e le potenzialità di questo strumento diventa priorità assoluta per filmmakers, registi, produttori, disegnatori, direttori della fotografia, realizzatori di effetti speciali digitali, operatori di computer grafica e per tutti coloro che si interessano di realizzazioni filmiche. Nelle produzioni low-budget come nei blockbuster.

La pre-visualizzazione di una scena di un film avviene tramite lo storyboard. Attraverso questo strumento è possibile pianificare una ripresa, definire gli eventuali interventi in computer grafica, prevedere i costi di una sequenza. Determinante per la realizzazione di uno storyboard è la ‘capacità di visione’. Saper vedere con gli ‘occhi della macchina da presa’ per visualizzare efficacemente le inquadrature nei frames dello storyboard. Ma anche fondamentale la comunicazione col regista per poter ben visualizzare il suo linguaggio creativo.

Francesco Grant, Storyboard Artist , ha disegnato per Giuseppe Tornatore, Roberto Benigni, Giovanni Veronesi, Lamberto Bava, Francesco Nuti, Giuliano Montaldo, Dario Argento e molti altri registi italiani.
In una intensa full immersion di due giornate descriverà la nascita di uno storyboard, dalla fase iniziale di thumbnails con il regista, alla fase finale di realizzazione.

 FINALITÀ DEL WORKSHOP

Intento principale è presentare e conoscere lo strumento storyboard e le sue applicazioni nelle produzioni cinematografiche.

Durante il workshop saranno illustrati il metodo di lavoro per la realizzazione di uno storyboard e le possibilità del disegno digitale.

PROGRAMMA DEL WORKSHOP

– Introduzione. Raccontare per immagini, dai graffiti allo storyboard, Disney e Hitchcock.

– La professionalità dello Storyboard Artist (pubblicità, cinema, animazione).

– Visione di alcuni esempi di storyboard e metodo di lavoro.

– Quando usare lo storyboard (scene d’azione, CG, raccordi).

– Progettare una scena. Il processo creativo: script, shot list, thumbnails e    storyboard.

– Cosa resta di una sequenza di storyboard. Confronto tra sequenza disegnata e scena girata.

– Altri utilizzi dello storyboard: cartoni animati, spot pubblicitari, animatic

– Il lavoro d’equipe. Piccola prova con il coinvolgimento dei partecipanti.

– Conclusioni. I limiti dello storyboard. Riflessioni su l’uso dello storyboard.

Strumenti richiesti per partecipare al workshop:
– computer portatile o tablet
– tavoletta grafica (facoltativa)
– pen drive per caricare materiali

Docente: Francesco Grant

Prossima edizione: sabato 24 e domenica 25 novembre 2018

GIORNI, ORARI E LUOGO:

Sabato 16.00 -20.00
Domenica 10.00-18.00

c/o Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi

Via Carlo Botta 19 – 00184 Roma (Metro A Vittorio Emanuele – Metro B Colosseo)
Tel.: 0696049768
Mail: info@sentieriselvaggi.it


Quota di iscrizione: 205,00€

ISCRIVITI al workshop