Vai ai contenuti

Michele Bordon

Michele Bordon è nato vicino Bologna nel 1997.

Studi alla Scuola di Sentieri Selvaggi:
percorso didattico Unicinema con specializzazione in Filmmaking

Occupazione attuale: data manager, dailies manager e offload manager

Dopo il diploma al liceo artistico ha frequentato presso la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi il percorso Unicinema, scegliendo la specializzazione in Filmmaking.
Durante gli studi, su segnalazione della docente di Aiuto Regia Tiziana Forletta, ha svolto un tirocinio nel reparto camera sul set film Nel bagno delle donne di Marco Castaldi.
Grazie a questo stage è stato chiamato come video assist per il cortometraggio Gli occhi dell’altro di Rosario Errico.

Dopo il diploma presso la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi, è stato stagista presso la società Panalight e poi presso Kiwii.

Di seguito alcuni dei lavori:

SPOT
-TIM 5g (come assistente DIT)
-Gucci (come sound streamer)

SERIE TV

Anna di Niccolò Ammaniti (come additional data manager)
Domina (come data manager)
Jack Ryan S.03 (data manager)
That dirty black bag (data manager)
From Scratch (come Dailies manager:  transcodifiche per il montaggio, copie su LTO, e applicazione delle CdL)

Attualmente è impegnato sul set della serie Ripley, prodotta da Showtime, in qualità di offload manager, figura che si occupa principalmente di LTO e controllo qualità.
Sul set di Ripley ha potuto lavorare con lo sceneggiatore Steven Zaillian (premio Oscar per Schindler list) e il direttore della fotografia Robert Elswit (premio Oscar per Il petroliere).

Contatti: michele.bordon@gmail.com