Vai ai contenuti

Margherita Palazzo (ex allievi)

Studi alla Scuola di Sentieri Selvaggi: scrivere sul cinema – corso di giornalismo e critica cinematografica
Occupazione attuale: web content editor, redattrice, social community manager, illustratrice, disturbatore, Figlia del Corsaro Nero e altro ancora
Si laurea in antropologia filosofica con una tesi sulla rimozione della morte in Occidente.

Grazie a una borsa di studio, nel 2006 frequenta il corso di critica cinematografica di Sentieri Selvaggi.

A partire dal 2007 cura la rubrica MULTIMEDIA suwww.sentieriselvaggi.it.
Si occupa soprattutto di cinema indipendente europeo e americano e dei suoi rapporti con letteratura, filosofia, storia dell’arte, etnopsichiatria e controculture.
Dal 2009 fa parte della redazione di Rifrazioni [rifrazioni.net] rivista quadrimestrale di cultura cinematografica, per cui scrive, e gestisce i contenuti social media, comunicazione e eventi.
Cura comunicazione e promozione per BaCo Productions [www.bacoproductions.org] (promozione per Il Firmamento tratto dalla piéce di Antonio Moresco, film, media, video, documentari, fotografia)
Collabora con il portale Asianworld [www.asianworld.it] e con Quaderni del CSCI [www.facebook.com/quadernidelcsci] (Centro studi Cinema Italiano di Barcellona).
Nel 2012 e 2013 fa parte della giuria di Some Prefer Cake Festival e Divergenti Film Festival.
Lavora alla creazione di contenuti (testi, foto, video) per blog e siti di e-commerce (uso CMS, web 2.0, editing video e grafica, impaginazione – QuarkXpress). Progetta e gestisce per tre anni un magazine di cultura del viaggio.

Lavora anche come addetta ufficio stampa, copywriter, archivista, data entry, tutor, docente e formatrice per Università, enti pubblici, aziende e privati (web writing, antropologia filosofica, etica della comunicazione, storytelling).

Occasionalmente illustratrice freelance, scrive testi critici per mostre d’arte, crea concept e sceneggiature per cortometraggi e serie fotografiche, performance di disegno dal vivo (“Come creare un perfetto serial killer”), cura progetti didattici in campo culturale per ragazzi disabili.
Ha pubblicato Come un molesto insetto mutante, saggio sui rapporti tra pornografia, cinema, consumo e piacere, contenuto nel volume Schermi Hardenti (Profondo Rosso Editore).

Sta lavorando un graphic novel sulla codificazione della sessualità e a un testo dedicato al rapporto tra rappresentazione cinematografica della violenza e cronaca nera.

CONTATTI

about.me/margherita.palazzo/
skype: june.miller
LinkedIn: it.linkedin.com/in/margheritapalazzo