Vai ai contenuti

Flaminia Grande

Nata a Roma nel 1988, Flaminia Grande si laurea alla Sapienza nel 2013 in Arti e Scienze dello Spettacolo; nel 2012 inizia la sua attività come Aiuto Regista Teatrale per alcuni spettacoli di Luca Archibugi.

Nel 2014 la sua prima esperienza come stagista nel ruolo di Segretaria di Edizione sui set “Non è stato mio figlio” e “L’onore e il rispetto V” di Alessio Inturri e, successivamente, come Assistente Segretaria di Edizione sul film “Il Permesso” di Claudio Amendola.

Ad oggi ha lavorato come Segretaria di Edizione per cortometraggi, trasmissioni televisive, film italiani e stranieri e videoclip:

“Rainbow Magicland”, “Maria per Roma”, “A.M.I.”, “The Executrix”, “Saluti e baci da mamma e papà”, “The war Photographer”, “ Mission Possible”, “Poste italiane, la piccola Emma”, “Passpartù”, “Primo Appuntamento II, III e IV”, “Collage”,“Non disturbare”, “Una semplice verità”, “Come fratelli”, “Nel bagno delle donne”, “Treccani”.

Nel 2017 vince una borsa di studio e si specializza a Cuba, alla EICtv conseguendo il diploma in ‘Corso di formazione in tecniche del montaggio’.

Nel 2018 tiene il primo Workshop presso la scuola Gian Maria Volontè: “Il lavoro della segretaria di Edizione”.

Ha collaborato con numerosi attori del panorama italiano come Franco Nero, Stefania Sandrelli, Luca Argentero, Ninetto Davoli, Claudio Amendola, Giacomo Ferrara, Pietro De Silva, Raoul Bova, Maurizio Mattioli, Gianni Parisi, Giacomo Rizzo, Sandra Milo, Luca Vecchi, Nino Frassica, Pino Insegno, Stefano Pesce, Asia Argento, Monica Guerritore.

Per la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi è docente del workshop Segretaria di edizione.