Vai ai contenuti

Brunella De Cola (DOCENTI)

Nata ad Avellino nel 1989, Brunella De Cola ha conseguito con il massimo dei voti la laurea magistrale in Architettura  5UE  presso la Facoltà degli studi di Napoli Federico II, presentando una tesi in scenografia su un’opera lirica: “Un’architettura di scena per l’Enfant et les Sortilèges di Ravel e Colette”.
Ha conseguito successivamente l’abilitazione alla professione di architetto e  il titolo di Cultore della materia per gli insegnamenti di scenografia, architettura degli interni, allestimento.
Ha frequentato diversi corsi di alta formazione in scenografia e arredamento, nonché corsi specifici di  Visual Effects e nuove tecnologie applicate alla scenografia.
Ha lavorato inizialmente come junior matte painter per diversi film, tra cui i più noti Maleficent  e  Il grande e potente Oz.
Nel 2015 lavora come matte painter/concept artist per diversi spot pubblicitari di  Psyop Post Production (New York). 
Nel stesso anno collabora, a Roma, con lo studio Cappellini – Licheri, alla progettazione e realizzazione di diversi allestimenti scenografici.

Nel 2016 lavora come scenografa in alcuni cortometraggi di produzione indipendente e come assistente scenografa e disegnatrice per alcuni film tra cui Silence, Miss Peregrine e la commedia Beata Ignoranza.
Nello stesso anno lavora come concept artist per il film d’animazione Isle of Dogs di Wes Anderson.

Nel 2017 lavora nel reparto scenografia di diversi film tra cui Gore, e nel 2018 lavora sempre nell’Art Department del nuovo film Marvel Spiderman: Far from home.
Scrive sulla rivista “Scenografia e Costume”, realizzata dall’Associazione italiana scenografi e costumisti, con sede a Roma.

Per la Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi è docente del workshop Photoshop per il cinema e del Laboratorio di Visual Effects.