Vai ai contenuti

Corso di doppiaggio

Finalmente il Corso di Doppiaggio della Scuola Sentieri selvaggi, con un professionista di lungo corso come Aldo Russo.
Il corso, con frequenza settimanale, è suddiviso in una prima parte di teoria in aula e una seconda di pratica al leggìo in sala di doppiaggio.
 
L’idea di conciliare il bello con la tecnica, diventa il motivo conduttore della ricerca nel campo dell’espressione artistica nella visione di Aldo Russo, che promuove nuovi talenti per portare avanti un lavoro da considerare puramente artigianale.
Il doppiaggio come lavoro artistico non può essere considerato come semplice “mestiere”, ma come in ogni arte: la sintesi tra talento, tecnica e passione. Questa la vera bellezza di questa forma d’arte, che si concretizza nelle sale dopo un minuzioso lavoro di preparazione tecnica e artistica.
Il corso, con frequenza settimanale, è suddiviso in una prima parte di teoria in aula e una seconda di pratica al leggìo in sala di doppiaggio.

L’ammissione alla seconda parte del corso è sottoposta al superamento di un piccolo test valutativo.

Come supporto didattico verrà fornito un testo o più testi tratti da film o documentari sui quali si lavorerà fino ad ottenere un vero e proprio lavoro di doppiaggio compiuto.

PERCORSO DIDATTICO

La prima parte del corso sarà dedicata alla respirazione, alla dizione e alla recitazione.

La seconda parte vedrà come tema la preparazione alla tecnica che si userà in sala ovvero la tecnica teorica: l’utilizzo della voce rispetto al microfono e come affrontare le tecniche di emissione per affrontare le varie situazioni descritte nel film (azione, sentimenti, fiati…etc.).

Argomenti:

– Respirazione
– Articolazione
– Dizione
– Emissione vocale
– Elementi di Recitazione
– Controllo dell’emotività
– Tecnica del doppiaggio
– Figure professionali coinvolte (Direttore, assistente, fonico)
– L’importanza dell’adattamento

Nella parte pratica del corso, già dalla prima lezione, si comincerà a doppiare una porzione di film.

Si prenderà confidenza con il leggìo, con il copione, il microfono, il grande schermo sul quale vengono proiettate le scene, la cuffia e la colonna originale.

I generi:
Dalla commedia al drammatico, fino alle voci dei cartoni animati.
Si prova a coppie di allievi, in gruppo o da soli, dipende dal copione, poi si registra. Alla fine, ascoltando la registrazione, si analizza l’inciso, come strutturare le battute e controllare la voce.

ANALISI DEL TESTO:

– Timbro
– Diversi caratteri vocali
– Caratterizzazione sui Cartoon
– Adattamento dei dialoghi in italiano
– La voce nella pubblicità e nel documentario (Narrazione e oversound

Docente: Aldo Russo

Aldo Russo nasce nel 1964 frequenta, dopo il liceo e un biennio universitario, l’Accademia d’arte drammatica intitolata a “Pietro Sharoff” nel 1986 e poi un corso di doppiaggio diretto da Renato Cortesi.

Nel 1990 comincia a lavorare nel mondo del doppiaggio presso lo Studio1 a Roma e gradualmente con tutte le più importanti società di doppiaggio con direttori quali: Vittorio Di Prima, Sergio Fiorentini, Tonino Accolla e molti altri.

Parallelamente è in scena con compagnie teatrali del circuito romano nel quale interpreta ruoli da protagonista.

Il lavoro dell’attore di prosa per la radio inizia molto presto, lavorando gìà da giovanissimo ad alcuni radiodrammi prodotti dalla Rai e dalla RadioVaticana con le quali continua a collaborare.

Teatro, radio e doppiaggio sono le attività principali alle quali si affianca il lavoro nella produzione televisiva soprattutto nel settore audio, seguendo le squadre di ripresa. Con l’esperienza acquisita nel settore del doppiaggio riceve, nel 1998 la proposta di dirigere al doppiaggio e nel tempo sono moltissimi i film e le serie dirette.

Successivamente nel 2013 fonda una propria società: la BLP edizioni che opera nel settore del doppiaggio di film per il cinema, televisione, documentari etc.

I lavori più recenti: l’edizione italiana per documentari per il Canale National Geographic, Rai, Sky Arte, Sky Uno, La7, Caccia &Pesca.
Per il doppiaggio nel 2017 due opere di prossima uscita nelle sale.

 

Giorni e orari:
Parte 1 – La teoria: 6 incontri da 2 ore
dal 19 gennaio al 23 febbraio 2018
il venerdì ore 10.30-12.30
c/o Scuola di Cinema Sentieri Selvaggi, Via Carlo Botta 19 Roma
Parte 2 – La pratica: 12 incontri da 3 ore
dal 7 marzo al 30 maggio 2018
il mercoledì ore 9.30-12.30
c/o Studi BLP in Via Timavo 30 (zona Prati) Roma


– Quota iscrizione parte 1: 200,00€

– Quota iscrizione parte 2: 600,00€

Quota iscrizione intero corso SCONTO 700,00€

 

ISCRIVITI QUI