Vai ai contenuti

Sogni dal futuro: una serata tra Dick e JD Salinger

Giovedì 18 gennaio, a dividersi la platea di Sentieri Selvaggi saranno l’ebook Blade Runner 2049 e la graphic novel Il mio Salinger.

Entrambi lavori trasversali su prodotti entrati prepotentemente nell’immaginario novecentesco, ora riletti nel nuovo secolo: si tratta del cult di Philip Dick e Ridley Scott, replicato dall’occhio digitale di Denis Villeneuve e di quello che è forse il più bel coming of age di ogni età: The Catcher in the Rye di JD Salinger.

Il mio Salinger è un racconto inedito, trasformato in graphic novel da un duo di giovani autrici, Valentina Grande ed Eva Rossetti, incentrato su un episodio poco noto della vita del riservatissimo scrittore americano: il racconto di un amore, breve e intenso, sullo sfondo della Seconda Guerra Mondiale nella voce narrante della moglie Sylvia…

L’ebook Blade Runner 2049  è invece  l’istantanea lettura critica della “magnifica allucinazione psichedelica che, dal  quelfatidico 1982, ha cambiato per sempre la storia del cinema e dell’immaginario culturale”. Attraverso saggi, schede, profili, immagini e interviste ai registi, questa pubblicazione dialoga con il culto e con l’eredità, per certi versi anche ingombrante, rappresentata dal primo capitolo. Allo stesso tempo vuole scommettere sulle qualità del secondo, intercettandone gli stimoli romantici, estetici, teorici, produttivi e inevitabilmente seriali.

Il curatore dell’ebook  Carlo Valeri e le autrici della graphic novel Valentina Grande (testo) ed Eva Rossetti (illustrazioni) incontreranno il pubblico per raccontare la genesi e il lavoro sui rispettivi testi.

A seguire, una proiezione a sorpresa dedicata al grande scrittore americano…

Save the date:
GIOVEDI 18 GENNAIO
  – Via Carlo Botta 19, Roma
ore 19.00 – Presentazione Ebook Blade Runner 2049. Un sogno dal futuro
ore 20.00 – Presentazione graphic novel Il mio Salinger
A seguire, proiezione

INGRESSO GRATUITO