Vai ai contenuti

Grammatica del cinema

Il corso di Grammatica del cinema è propdeutico al corso di Regia ed è un essenziale collegamento tra il corso di Linguaggi del 1° anno e i laboratori pratici del secondo anno.

Il corso alterna lezioni teoriche, che ragionano sulla nozione di sguardo e messa in scena, e lezioni pratiche, dove movimenti di macchina e inquadrature vengono realizzate dagli studenti.

Questo modulo risponde alla domanda: che cos’è il cinema?

Ci si muove secondo tre parametri:

– quello delle grammatiche propriamente dette, che mettono al centro del proprio interesse campi e piani, movimenti di macchina e strumenti della messa in scena;

– quello dei protocolli che, nel cinema, partono dall’ideazione e arrivano a comprendere i campi della produzione, della distribuzione, della declinazione secondo i molteplici canali dei diversi tipi di fruizione oggi possibili;

– infine il parametro legato alle professionalità, con particolare riferimento a certi ruoli chiave meno visibili e meno riconosciuti dal pubblico (ruoli che, ovviamente, proprio per questo risultano essere particolarmente interessanti anche per i futuri professionisti del settore).