Vai ai contenuti

Scuola di cinema biennale Sentieri Selvaggi Presentazione anno accademico 2017-18

La Scuola di Cinema Sentieri selvaggi mira a fare della vostra passione un’attività lavorativa. I nostri corsi sono concepiti per fornire agli allievi tutte le conoscenze utili e le strategie migliori per entrare nel mondo del cinema, della televisione e della realizzazione audiovisiva per il web.

Teoria, tecnica, esercitazioni pratiche, laboratori e, infine, partecipazione attiva con realtà che operano in questi mondi: a un primo anno dedicato all’acquisizione dei linguaggi e delle tecniche segue un secondo anno di massima professionalizzazione dove l’incontro con professionisti, agenzie e case di produzione è pratica costante. Il percorso didattico, così, converge definitivamente verso l’attività lavorativa.
D’altra parte Sentieri selvaggi mette assieme immediatamente il suo essere azienda e network con quelle che sono le pratiche didattiche ed educative, pratiche sempre a migliorare i rapporti tra chi il cinema lo studia e chi il cinema lo fa.

In diciotto anni di attività tra il fare e il comunicare, Sentieri selvaggi ha fatto esperienza di quelli che sono i percorsi migliori, più innovativi e più proficui per affrontare il mondo del lavoro: a oggi può vantare moltissimi ex allievi che, definitivamente, sono diventati validi professionisti nei diversi settori tra cinema, televisione e web. E molti sono i registi, i documentaristi, gli operatori, i direttori della fotografia, i montatori, gli attori e i critici che hanno goduto dei nostri corsi, delle nostre strategie formative: sono le stesse persone alle quali non abbiamo chiesto nessun prerequisito se non la voglia, il coraggio e la passione nel mettersi in gioco…

Presentazione

Sentieri selvaggi è una realtà ormai quasi trentennale nel panorama del cinema italiano e internazionale.

Nasce come rivista di critica ma, da diciotto anni, amplia i suoi interventi divenendo un network che mette assieme eventi, produzioni cine-televisive, edizioni e, ovviamente, Scuola di Cinema (che, con i corsi triennali, diventa, definitivamente, UNICinema).

Nel campo della formazione, Sentieri selvaggi si avvia a diventare una delle più conosciute (e solide) realtà italiane: l’attenzione alla qualità dell’insegnamento (garantita da docenti capaci di coniugare perfettamente professionalità a comunicazione efficace) e alle realtà innovative – tra web e tecnologia delle macchine – ha dato ragione a una scuola che continua a sfornare professionisti che, spesso, entrano a far parte, quali professionisti, del mondo del cinema e della televisione.

La Scuola di Cinema è un percorso biennale che perfeziona e rende più aggressiva le potenzialità dei nostri allievi: le materie proposte mirano chiaramente a formare professionisti capaci di integrarsi nei meccanismi della produzione audiovisiva.

I concetti chiave di questa scuola continuano a essere saldamente proposti:

  • laboratorialità degli interventi didattici, che mirano soprattutto a un “fare” molto operativo;
  • qualità dei docenti, capaci di comunicare chiaramente ed efficacemente le proprie esperienze;
  • attenzione a ciò che il nuovo, d’interessante, propone;
  • duttilità nei percorsi da seguire, col dichiarato intento che tutti possano scegliere secondo le strategie legate a obiettivi utili.

  INFO PRATICHE:

I percorsi della prima annualità
Le specializzazioni
Come ci si iscrive
Quote di iscrizione e agevolazioni
Borse di Studio
Calendario dei corsi
Gli esami
La guida dello studente