Vai ai contenuti

Presentazione della Scuola Sentieri Selvaggi

Come nasce la Scuola Sentieri Selvaggi

Sentieri selvaggi è una realtà ventennale nella quale s’incrociano, s’intrecciano e traggono reciproca linfa vitale più anime e ogni anima è un’attività che, negli anni, si è coniugata alle altre: realtà realizzative e produttive si legano ad attività didattiche e a progetti realizzati ad hoc per enti e istituti pubblici e privati. La Scuola Sentieri selvaggi, in particolare, opera dal 1999 e dal 2000 è presente stabilmente a Roma con una sede che ha fatto capo a una realtà “storica” della Capitale (il Cineclub Detour in Via Urbana), fino al luglio del 2009.Dal 2010 la Scuola ha sede in Via Carlo Botta 19, nei pressi di Via Merulana.

La rivista Sentieri Selvaggi

La Scuola è legata indissolubilmente alla rivista Sentieri Selvaggi – dalla quale ha acquisito nome e background – e i corsi, proposti ad allievi italiani e stranieri, coprono i grossi nuclei tematici del “fare cinema”: regia, sceneggiatura, recitazione, montaggio, fotografia e ripresa, produzione, documentario, spot e videoclip.
Tutti corsi ormai più volte sperimentati, ai quali sono andati via via aggiungendosi tutta una serie di workshop e di “full immersion” di approfondimento specifico e mirato, come quelli sull’Ufficio stampa del cinema, montaggio AvidFinal Cut e Adobe Premiere, ai quali si sono aggiunti quelli di Scrivere per la televisioneReportage videogiornalisticoRiduzione dialoghi per sottotitoliProduzioneMusica per immagini, Girare un’intervista e tanti altri ancora

Laboratorio di Critica Cinematografica

Ma origine effettiva di queste proposte è il laboratorio che per molto tempo è stato unico in tutta Italia: il corso di critica cinematograficaSCRIVERE SUL CINEMA, rappresenta la punta di diamante di proposte didattiche sempre ben strutturate, organizzate secondo i principi d’apprendimento più funzionali.

Gli obiettivi della Scuola di Cinema

Centro delle strategie di questa scuola resta l’utente-allievo: i suoi risultati – definiti quali competenze acquisite ed esperienze maturate – sono l’elemento sul quale si concentra l’attenzione di tutti gli insegnanti della scuola. E stessa attenzione è posta nella selezione dei docenti, scelti tra gli operatori che meglio coniughino alte capacità professionali con abilità comunicative e didattiche. Anche i professionisti che partecipano ai corsi quali collaboratori esterni vengono individuati in base al criterio fondante della perfetta funzionalità rispetto a quelle che sono le caratteristiche e le necessità dei vari percorsi disciplinari.

Collaborazioni con le Scuole e le Università

L’interesse, costantemente espresso, ad approfondire e a lavorare utilizzando le strategie didattiche più innovative ha spinto questo istituto a definire, organizzare e realizzare percorsi ad hoc per quello che è il mondo dell’istruzione: il corso Cinema e Scuola mira a creare utili competenze per quei docenti e per gli operatori culturali che intendono utilizzare il linguaggio cinematografico e televisivo in ambito scolastico (tale corso è stato anche riconosciuto dal MIUR-Lazio e i nostri docenti hanno collaborato con le sedi regionali dell’IRRE Campania e Puglia).
L’attività didattica di questa scuola si sostanzia anche attraverso i riconoscimenti e crediti formativi che molte cattedre universitarie attribuiscono ai corsi di Sentieri selvaggi e alle richieste di laboratori “extra moenia” come quelli progettati e realizzati in varie parti d’Italia che ora sono diventati un progetto vero e proprio, “Sentieri selvaggi in tour”, che ha già attraversato città come Torino, Udine, Spoleto, Matera, Lecce, Ischia, Sorrento, Reggio Calabria, Pompei, Farnetella, in provincia di Arezzo, e ora anche Senigallia, Taranto, Palermo, Gioia del Colle, Benevento e Bolzano..

Una Scuola di Cinema Totale

Dal 2013 la Scuola Sentieri selvaggi si è dotata di due Percorsi di Formazione altamente qualitativi e completi: da un lato UNICinema, la triennale post-diploma unica vera alternativa alle Università per FARE concretamente Cinema; dall’altro la biennalizzazione della Scuola di Cinema, con la finalizzazione indirizzata a un’esperienza “sul campo”, originale proposta di stage operativo, che orienta definitivamente la nostra formazione verso una professionalizzazione totale.