Stampa

La nostra Storia dal 1999 a oggi

La Scuola di Cinema Sentieri selvaggi nasce a Napoli, nel 1999. Prendendo spunto dalle esperienze editoriali maturate a partire dal 1988 – esperienze che vanno dalla fanzine alla nascita d’una piacevolissima collana di libri, dal sostegno a grandi riviste “storiche” della critica cinematografica alla nascita di “Sentieri Selvaggi” prima come rivista cartacea poi, finalmente, come sito web – siamo stati tra i primi (e, per qualche tempo, gli unici) a proporre corsi per critici cinematografici.

Dal 2000 i corsi si sono trasferiti a Roma dove, in pochi anni, sono cresciuti per numero e per prospettive: assieme ai corsi per critici sono nati quelli realizzativi (regia, sceneggiatura, ripresa, montaggio, documentario e videoclip) che rispondevano a ciò che abbiamo sempre pensato, ciò in cui abbiamo sempre creduto. Il fare cinema attraversa, trasversalmente, i saperi della critica e della tecnica. Non è possibile immaginare una critica “esterna” ai linguaggi pratici e incapace a mettersi in gioco così come non immaginiamo un fare cinema che non mostri anche una capacità critica di analizzare la realtà e il cinema stesso. Cinema e realtà sono aspetti congruenti dello stesso mondo (Truffaut ce lo insegna: vedere la vita attraverso la lente offerta dal cinema e vedere il cinema attraverso la realtà).


Negli ultimi anni i corsi hanno vissuto ulteriori accelerazioni e direzioni: a quelli canonici, ormai annualizzati, si sono aggiunti corsi più specializzati e di più breve durata (ufficio stampa, corsi di montaggio specifici per programmi e macchine, incontri su cinema e
scuola, scrittura per la televisione, reportage di viaggio, Alta Definizione, produzione, ecc...).
 
L’esperienza ci porta ad ampliare le proposte, a renderle più facilmente utilizzabili: un’attenzione costante alla fase didattica ci permette di scegliere docenti capaci di comunicare bene e attrezzati nel trasferire le proprie competenze agli altri: quest’attenzione ci distingue da molte altre scuole.
 
Dal 2004 è iniziata un’altra avventura: quella dei corsi in agriturismo. Sono corsi che ci permettono, per certi aspetti, di quadrare il cerchio in base ad un principio del piacere che ci accomuna a tutti, proprio tutti i nostri allievi.

Naturalmente non ci fermiamo qui. Ora i nostri corsi sono “integrati” e godono dell’apporto di differenti professionalità: abbiamo raggiunto un obiettivo importante, quello di far nascere piccole troupe realizzative, mettendo assieme registi, sceneggiatori, attori, operatori, montatori. Il nostro 
laboratorio di messa in scena permette a
questi gruppi di realizzare cortometraggi e piccoli film e ciò che è stato prodotto è lì a testimoniarlo.

Dal 2008 proponiamo,
percorsi strategicamente strutturati, capac
i di garantire un alto numero di esperienze più facili da spendere professionalmente.

Nel Gennaio 2010 avviene un punto di svolta e di (felice) non ritorno: la nuova sede, il potenziamento strutturale e strumentale, il consolidarsi di partenariati, l’apertura a una realtà definitivamente operativa indipendente e interna, definiscono prospettive affascinanti e avvincenti per chiunque voglia avvicinarsi al mondo del cinema.

Infine tra il 2013 e il 2014, finalmente, la Scuola Sentieri selvaggi amplia la proposta di Formazione sul Cinema, con la nascita da un lato di UNICinema, la nostra proposta Triennale alternativa all’Università per chi vuole FARE cinema, dall’altro della Scuola di Cinema Biennale, finalizzata a un’esperienza “sul campo”, originale proposta di stage operativo, che orienta definitivamente la nostra formazione verso una professionalizzazione totale.

Joomla SEF URLs by Artio