Vai ai contenuti

Diritto d’autore nel cinema

Seminario sul diritto d’autore e la tutela delle opere destinate al pubblico spettacolo.

Lavorare nel mondo del cinema, realizzare filmati, mettere in scena storie: tutta questa attività “creativa” non può fare a meno di essere sostenuta dalla conoscenza di base delle necessarie leggi che regolano il lavoro artistico.

Questo corso intensivo serve a mettere in luce e a chiarificare quelle che sono le talvolta complicate meccaniche relative al diritto d’autore: i riferimenti e le esemplificazioni permetteranno – sia ai professionisti del settore che a coloro che non sono competenti in materie giuridiche – di trarre beneficio da un incontro che si ripromette di chiarire meccanismi e risolvere i dubbi di chi, lavorando nel mondo del  cinema o avendo a che fare con gli artisti di tale settore, è tenuto a fare i conti con quelli che sono gli elementi legali dell’attività creativa.

OBIETTIVI DEL CORSO

Il programma del corso si propone di analizzare le tematiche principali che riguardano il “Diritto d’autore” dallo studio delle categorie delle opere protette alla tutela. In particolare sarà analizzata la legge 22 aprile 1941 n. 633 sulla protezione del diritto d’autore e di altri diritti connessi al suo esercizio, le opere tutelate e i requisiti per la tutela. Verranno, quindi, approfonditi gli argomenti riguardanti il titolo di acquisto dei diritti d’autore, il contenuto del diritto di autore, in particolare i diritti sull’opera a difesa della personalità dell’autore: il diritto morale di autore, i diritti di utilizzazione economica e la loro durata, le utilizzazioni libere, i diritti connessi all’esercizio del diritto di autore e la trasmissione dei diritti di utilizzazione.

Il corso vuole affrontare in forma specifica le principali  questioni giuridiche attinenti la tutela delle opere dell’ingegno destinate allo spettacolo, con particolare attenzione alle problematiche di carattere pratico che caratterizzano la materia, ed è rivolto a coloro che svolgono la propria attività professionale nel mondo dello spettacolo, sia da un punto di vista giuridico, sia operativo.

L’obiettivo del corso è quello di fornire ai partecipanti le necessarie conoscenze giuridiche di base che permettano loro di operare con efficienza nei rispettivi ambiti di competenza.

Particolare attenzione sarà dedicata alla contrattualistica del settore, strumento attraverso il quale le opere dell’ingegno sono oggetto di sfruttamento nel mondo dello spettacolo e alle fonti di finanziamento nel settore cinematografico.

Programma

Programma
-La tutela delle opere dell’ingegno: la legge n. 633/1941 e ss. mm
– Le opere protette
-Contenuto e durata del diritto d’autore
-Il diritto morale e i diritti patrimoniali
-Il carattere creativo, la forma di rappresentazione, il titolo d’acquisto del diritto
-Soggetti del diritto: le opere create da più autori
-Le opere cinematografiche ed assimilate: i titolari dei diritti (autore del soggetto, autore della sceneggiatura, direttore artistico, autore della musica)
-L’esercizio dei diritti di utilizzazione dell’opera cinematografica: il produttore
-Le opere destinate alla pubblica rappresentazione: le opere teatrali, l’opera scenografica, la maschera scenica, i costumi di scena, il format televisivo, l’opera multimediale, il cartone animato, l’opera audiovisiva, le sequenze di immagini in movimento.
– Il Pubblico registro cinematografico, i film di interesse nazionale
– Il deposito legale
La contrattualistica nel settore cinematografico
• Analisi dei contratti aventi ad oggetto l’opera cinematografica e quella ad essa assimilata
• Il contratto di direzione artistica
• Il contratto per il soggetto e la sceneggiatura
• Il contratto di realizzazione della colonna musicale originale
• Il contratto di attore, il contratto collettivo nazionale di lavoro per la troupe
• Il contratto con il direttore della fotografia
• Il contratto di coproduzione cinematografica
• Il contratto di produzione esecutiva, il contratto di coproduzione, i contratti per lo spettacolo televisivo
Le fonti di finanziamento nel settore cinematografico
– Sovvenzioni o aiuti pubblici o assimilati
– Contributi automatici sugli incassi
– Premi di qualità
– Eurimages
– Aiuti regionali
• Product Placement • Minimo Garantito – Italia – Estero
• Prevendite
– Tv
– Pay Tv
– Home Video • Coproduzioni – Nazionali– Internazionali
• Autofinanziamento
• Partecipazione
• Credito d’imposta

Docente: Avvocato Angelisa Castronovo

Dove e quando:
sabato 25 novembre 2017
10.00-18.00

c/o Scuola di Cinema Sentieri selvaggi
Via Carlo Botta 19 – Roma
Quota iscrizione al workshop 95,00 euro

OFFERTA: Doppia iscrizione Seminario Cinema + Seminario Musica 150,00€

ISCRIVITI QUI (barra la casella fra i Corsi Autunnali)