Vai ai contenuti

Diritto d’autore musicale

“LA MUSICA DOPO LA MUSICA”

Seminario sul diritto d’autore nell’editoria musicale (cartacea, discografica e audiovisiva)

Il workshop è rivolto ai creativi e/o interpreti che attraverso la musica, in ogni sua applicazione, incontrano inevitabilmente il lato commerciale, degli usi e delle licenze, che molto spesso entrano potentemente nella professione, a volte agevolando, a volte impedendo azioni che apparentemente sembrano innocue o abituali.

E’ rivolto ai compositori, agli strumentisti che lavorano nelle incisioni discografiche; a tutti coloro che sono interessati ad approfondire gli aspetti editoriali anche nelle applicazioni e scelta delle musiche per un audiovisivo. L’articolazione del sistema editoriale e tutta una serie di nozioni fanno di questo incontro sull’editoria un valido strumento che aiuta a capire, conoscere ed interpretare rapporti per definizione distanti dall’artista. Dunque contratti e relazioni col mondo della produzione musicale, utilizzazioni, ricavi.

Con l’ausilio di slide, contratti reali, immagini e casi esaustivi, come estensioni indispensabili, si realizzeranno validi esempi di situazioni reali per rendere l’esperienza editoriale aderente alla professione e mai come distanziatore fra una serie di nozioni slacciate dalla vita professionale.
L’obiettivo finale è quello di raggiungere la consapevolezza gestionale nei ruoli fra la musica e l’editoria, sia cartacea, discografica che audiovisiva.

Altro aspetto dell’editoria, non ultimo, è quello che tocca le relazioni con la SIAE, con il Diritto connesso e con tutte quelle regole che è necessario conoscere prima di avventurarsi nel manipolare, nell’utilizzare, arrangiare, elaborare, montare, richiedere, utilizzare musica, sia in proprio che attraverso un editore ed un discografico, come ad esempio : il diritto morale, il diritto di sincronizzazione, il diritto commerciale, le royalties, differenze fra licenze di publishing e licenze di master, il limite e le regole delle “cover”. La tutela del diritto d’autore e del diritto dell’interprete.

L’INCONTRO
Il rapporto dell’editoria con l’autore/interprete spiegato da un autore/interprete/editore. Nel mondo della produzione musicale, sia assoluta, discografica, cinematografica e/o televisiva e documentaristica, la funzione della musica ha da sempre un forte rapporto con il mondo editoriale, divenendo negli ultimi anni decisamente insostituibile per via di una serie di leggi ormai entrate totalmente nel mondo musicale.

La moderna definizione di “editore” può essere pensata come una sorta di commerciante quindi fare dei distinguo di “ruolo” è la prima cosa da affrontare. In aiuto a questa figura arrivano tutta una lunga serie di regole, leggi e prassi che per un musicista è opportuno conoscere.

Una data musica dunque, dalla fase embrionale al prodotto finito, richiede un certo numero di passaggi che consentono il raggiungimento dell’uscita di un prodotto musicale nel mercato.

PROGRAMMA
– Chi è l’editore, qual’è la sua missione;
– I confini del plagio;
– Le edizioni critico – scientifiche ;
– Le elaborazioni;
– La musica di pubblico dominio;
– La musica tutelata;
– Il deposito legale;
– Il diritto di publishing;
– Il diritto di master;
– Il diritto di sincronizzazione;
– Il diritto morale;
– La tutela dell’arrangiamento/orchestrazione/improvvisazione.
– L’uso di cellule musicali/citazioni di musica tutelata;
– Gli editori cartacei;
– Gli editori TV;
– Gli editori Cinema;
– il Sub editore;
– I produttori discografici;
– Le licenze download e streaming musicale e audiovideo web;
– La tutela della SIAE e consorelle nel mondo;
– Le cessioni editoriali;
– Il diritto inalienabile dell’autore;
– Il diritto trasferibile dell’editore;
– La modulistica;
– I contratti editoriali (cartacei, tv/cinema e discografici);
– Come funzionano i diritti provenienti da messe in onda tv;
– Le fasce orarie tv;
– Il rapporto “punto/euro-minuto”;
– Differenze fra la Radio/Tv Nazionale e la Radio/Tv locale;
– Obblighi dell’editore, del produttore e dell’autore;
– Manleva;
– La pubblica esecuzione;
– La riproduzione fonomeccanica;
– Il diritto particolare dell’editore;
– Le differenze editoriali fra opere prodotte per l’on air e opere prodotte in CD/DVD.
– il diritto di “copia privata” nel mondo e la tutela dell’esecutore attraverso le società di collecting.

Docente: SANDRO DI STEFANO
compositore, direttore d’orchestra, produttore
Scheda docente
www.imdb.me/sandrodistefano
www.sandrodistefano.it

Dove e quando:
domenica 26 novembre 2017
10.00-18.00

c/o Scuola di Cinema Sentieri selvaggi
Via Carlo Botta 19 – Roma
Quota iscrizione al workshop 95,00 euro

OFFERTA: Doppia iscrizione Seminario Cinema + Seminario Musica 150,00€

ISCRIVITI QUI (barra la casella fra i Corsi Autunnali)